Alcune delle fasi d’intervento di manutenzione sugli scambiatori di calore

Smontaggio e verifica


Prima di procedere alla manutenzione gli scambiatori possono subire un ciclo di bonifica al fine di rendere inerti i residui dei prodotti contenuti negli impianti.

Pulizia in loco del pacco piastre


Successivamente si procede alle fasi precedentemente descritte di lavaggio, controllo delle piastre e montaggio delle guarnizioni. Terminata l’attività di controllo delle piastre, prima del riassemblaggio dello scambiatore potrà essere necessario intervenire su alcuni particolari del telaio al fine di ripristinare la loro funzionalità..

Prova di tenuta su scambiatore rigenerato


Chiusura del pacco piastre e verifica della tenuta dello scambiatore attraverso realizzazione di prova idraulica condotta alla pressione di progetto. Al termine della prova viene redatto un certificato di collaudo.